Un colpo di fulmine

Un colpo di fulmineTutti gli adolescenti e i giovani sognano un amore grande e passionale, travolgente e intrigante, unico ed eterno. Tutti ingenuamente, pieni di speranza, sono convinti di poterlo incontrare. La maggiorparte crede che la forma migliore di innamoramento sia il colpo di fulmine, ossia quella folgorazione che arriva inattesa, a sorpresa,quando ci si trova davanti a un’anima affine. Per molti un incontro occasionale, se c’è stata una prima occhiata piena di scintille, può essere garanzia di un amore durevole e puro. Per molte persone quindi il primo incontro è quello decisivo, che dà sensazioni sconvolgenti e brividi lungo la schiena, che è caratterizzato da un notevole trasporto emotivo e da una forte attrazione reciproca. In realtà molti amori nati con un colpo di fulmine sono finiti, sono tramontati, sono apparsi come quadri incompiuti. L’amore a prima vista è fondato solo sulla bellezza, non tiene conto dell’intesa intellettuale, delle doti interiori di una persona. L’amore legato al colpo di fulmine si fonda su basi psicologiche, non razionali. L’amore vero è complicato e diventa profondo solo quando si conosce bene il carattere e la personalità dell’altro. Bisogna sapere lo stile di vita dell’altro, il suo modo di vedere la vita per accettarlo in pieno come compagno. Le delusioni maggiori si ricevono sempre dagli amori nati all’improvviso. Ci sono stati casi di persone che invece all’inizio si detestavano, erano indifferenti e poi piano piano hanno scoperto punti di contatto, punti in comune. La scintilla che scocca dopo una conoscenza profonda è quella più ardente, destinata a durare nel tempo. Con il tempo infatti abbiamo modo di capire il modo di agire dell’altro, valutare le sue opinioni, le sue azioni. Scopriamo la sua generosità, il suo altruismo. Sul campo vediamo come l’altro si muove, come si comporta, come ci considera. L’amore che matura lentamente è quello più impegnativo, più serio, più duraturo. I fuochi di paglia sono solo quelli descritti nei romanzi rosa.

Ester Eroli

Leggi anche: