Il romantico bacio

Il romantico bacioOtto donne su dieci sono convinte che il primo bacio con un uomo darà loro tutte le informazioni che vogliono sapere. Prima tra tutte se quella relazione durerà. Dal modo in cui ti bacia, da come ti stringe, se ti dice qualcosa o no. Tutti segnali che dovrebbero convincerti o no della validità del candidato in questione. Ovviamente gli altri fattori sono già stati ampiamente considerati. Si sarà già valutata l’età, la professione, la provenienza. E se è tutto ok il candidato passa alla seconda prova. E là vediamo se va bene per noi, entrano in gioco tutte quelle fantasticherie romantiche e tutte le aspettative che si caricano in un bacio. Ecco io sono una delle due donne che non né è convinta. Non dico che il bacio non sia importante, anzi. Io ho baciato pochissimi ragazzi nella mia vita, proprio perché per me è qualcosa di fondamentale. Il fatto però è che ci sono altri metri per valutare una storia, credo. “Se uno non ti vuole, ti dice brutte cose e ti tratta male, allora ti ama”, questo è quello che insegnano alle giovani ragazzine madri che non hanno trovato il principe azzurro. Che sperano che la loro bambina possa provare la magia. E noi cresciamo convinte di tante cosa stupide. Una tra tutte questa. A volte c’è il lato positivo, certo. Io da piccola ero un maschiaccio e picchiavo tutti i maschi, giocavo a calcio e a basket e rincorrevo tutti i bambini per fargliela pagare se avevano trattato male le mie amiche. E i bambini mi trattavano malissimo, ci picchiavamo a volte. Ed io dicevo che non avrei mai baciato un maschio, che mi facevano schifo. Le mie amichette, invece, tutte timidine dietro il loro grembiulino, quando tornavo con una ciocca di capelli in mano mi dicevano che ero fortunata perché tutti i ragazzini mi amavano. Perché ci pestavamo. Pensa un po’ che logica. Io dicevo loro che sbagliavano ma sotto sotto ero contenta che mi dicessero così e continuavo. Così cresci con la convinzione che se un esponente dell’altro sesso ti tratta male vuol dire che ti vuole. Questa frase risolve molte situazioni spiacevoli, e ridona il sorriso. Peccato che sia una bufala. Mica sempre quando due litigano vuol dire che si amano ma non lo sanno. E spesso i ragazzi baciano per trasporto fisico, mica per amore. Forse quelle otto donne credono che in un rapporto la cosa più importante sia la chimica. Care mie, è la prima cosa che se ne va in un rapporto. Quindi vi giuro che per quanto non ci penso non riesco a concepire come possa una donna ritenere che da un bacio si possono scoprire tutte queste cose. Anche perché, se lui ti ama sul serio, spesso il primo bacio non è il massimo. Perché siete agitati, perché non ci si conosce. Per un sacco di fattori molto più razionalizzabili. E poi ci sono le farfalle nello stomaco. Quelle sì che sono impagabili. Quelle che ti fanno controllare mille volte al giorno il telefono, che te lo fanno sognare la notte. Che se non lo nomini in ogni tua frase stai male. Quello secondo me è il vero bello. Non scientificamente provato, è vero. Ma molto più lungo di un bacio.

 

Giulia Castellani

 

Leggi anche: