L’importanza del sangue

Tutti noi sappiamo di quanto siano importanti i legami di sangue. Il sangue è la vita stessa. Le antiche popolazioni e tribù che abitarono la terra in segno di fratellanza e per sancire dei patti, mescolavano il loro sangue e lo bevevano. Erano frequenti i patti di sangue anche fra persone. I sacrifici agli dei prevedevano sempre spargimenti di sangue delle vittime prescelte. E’ il sangue stesso di Cristo a redimere l’umanità macchiata dal peccato. Il gruppo sanguigno rappresenta un importante codice identificativo. Nel libro di Peter J. D’ Adamo “l’alimentazione su misura”, frutto di una accurata indagine scientifica, si spiegano le connessioni fra l’alimentazione e i gruppi sanguigni. La dieta in altre parole andrebbe elaborata sulla base del proprio gruppo sanguigno. L’ autore comincia facendo la storia dei vari gruppi sanguigni conosciuti. Il più recente sarebbe il gruppo AB. Il gruppo 0, il più antico, risalirebbe all’epoca degli uomini-cacciatori. Invece il gruppo sanguigno di tipo A comparve nel Medio oriente e nelle zone dell’Asia in risposta alle mutate condizioni ambientali. In quell’epoca l’uomo si dedica alla agricoltura e all’allevamento del bestiame. Il gruppo B sarebbe comparso in seguito a mutazioni di tipo climatico. Ciò che abbiamo ereditato dai nostri antenati scorre nelle nostre vene. Per ogni gruppo sanguigno lo studioso indica la dieta adatta, suggerisce lo sport da praticare, il modo per dimagrire, ma soprattutto indica le predisposizioni che ci sono per certe malattie. Inoltre descrive in modo dettagliato anche il tipo di personalità che emerge per ogni gruppo. Ad esempio chi appartiene al gruppo A deve limitare l’uso di carne, in favore di vegetali e legumi, deve intensificare l’uso delle tisane rilassanti. I suoi punti deboli sono lo stomaco e le vie respiratorie. All’interno del libro si trovano anche ricette di cucina personalizzate per ogni gruppo. Gli alimenti vengono suddivisi in benefici, indifferenti e da evitare. Ci sono infatti degli alimenti il cui consumo dovrebbe essere ridotto perché nocivo. Molte persone seguendo questo schema dietetico hanno ottenuto notevoli benefici e sono addirittura guariti.

 

Ester Eroli

 

Leggi anche: