Mondani

MondaniSembra sia passata una eternità da quando Il complesso dei Santo California cantava la canzone Tornerò che descriveva l’allontanamento di un ragazzo dalla fidanzata per un anno dovuto alla leva militare. Per i fidanzati, travolti  dalla nostalgia e dai ricordi, restava solo un caldo saluto alla stazione accompagnato da abbracci e lacrime. Un anno senza amore sembrava ai loro occhi penoso, denso di solitudine estrema. Per ingannare il tempo i due giovani si riproponevano di scriversi e di aspettarsi a vicenda. La rosa da lui donata era stata racchiusa dalla dolce  fanciulla in un libro, pegno d’amore, segno di rispetto. Ora i tempi sono decisamente cambiati. Oltre al fatto che molti non fanno più il militare, quei pochi che partono non possono contare su gesti romantici. Le donne sono sempre più indipendenti, indifferenti al romanticismo, contrarie alle parole troppo dolci sussurrate con tono sommesso . L’uomo del resto ora non è più un punto di riferimento, le sue braccia maschili  non sono più un caldo rifugio protettivo. Le donne non sono più stupide debuttanti in attesa dell’uomo giusto. Le donne non sono più innamorate passive che si lasciano andare ai ricordi. In verità predomina la vita mondana che seppellito l’amore vero sotto un cumulo spesso di macerie. Vita che ostacola i legami stabili, le manifestazioni spontanee d’amore, le parole gentili. Tutto scorre all’insegna della pura mondanità. Si partecipa a feste in cui ci si presenta impeccabili ogni volta con un partner diverso. Nessuno si domanda come mai le relazioni durano solo poche settimane. La partenza del compagno/a è vita come momento di riposo assoluto, di veloce liberazione, di fruttuoso impegno a conquistare altri cuori o forse altri corpi. Si va in giro meglio di prima, più di prima come niente fosse, senza provare la minima nostalgia. Solleciti solo a godersi la vita fra lusso e balli. La mancanza del compagno è considerata positiva. L’atteggiamento mondano ha coinvolto tutti non solo vip. Per strade si sentono solo ragazze che dicono di accettare un invito solo per passare una seratina, non importa se il proprio amore non c’è. Conta sfruttare ogni attimo per divertirsi, per ubriacarsi volutamente. L’atteggiamento mondano è contagioso colpisce ogni fascia di età, ogni fascia sociale. La canzone dei Santo California rappresenta il vecchio da superare. Non si può avere assolutamente un comportamento conservatore. Dobbiamo riconoscere che il nostro è il tempo della sconfitta dell’amore a trecento sessanta gradi. Una sconfitta assoluta, totale.

 

Ester Eroli

 

Leggi anche: