11.11.11 Il ritorno di Laura Pausini

11.11.11 Il ritorno di Laura PausiniDue anni di assenza, due anni lontana dalle scene musicali, due anni in cui si è tolta le vesti di cantante per dedicarsi ad un ruolo lasciato all’inizio della sua lunga carriera: quello di figlia. Una carriera cominciata quando era poco più che una ragazzina, vincendo nel 1993 con la categoria “Nuove Proposte”, portando sul palco la canzone “La solitudine”. Era una ragazzina timida ed emozionata, la ritroviamo donna, più matura, instancabile ed innamorata. Vive, infatti, da qualche anno una storia d’amore con il chitarrista della sua band Paolo Carta, che la segue dovunque.

Venerdì 11 Novembre 2011 (qui il fatidico gioco di numeri) è uscito il nuovo album, l’undicesimo della sua carriera dal titolo “Inedito”. Questo album ci regala nuove emozioni, nuove cose da raccontare e da ascoltare, frutto di due anni casalinghi. Nell’album troviamo tre duetti, di cui uno in particolare molto familiare: nella canzone “Nel primo sguardo” Laura duetta con la sorella Silvia, che ha partorito due gemelli Cecilia e Matteo. Sono presenti, inoltre, altri due duetti: il primo con Ivano Fossati in “Troppo tempo”, mentre l’altro ospita Gianna Nannini in “Inedito”, canzone che richiama il titolo all’album.

Il giorno 11.11.11 è stata una giornata molto intensa, dedicata a Laura ed al suo ritorno tanto atteso: partendo dalla rete MTV che ha dedicato, nel pomeriggio, una top ten con una classifica dei suoi dieci singoli più recenti e più famosi, in serata Piero Chiambretti l’ha ospitata nel suo programma in diretta su Italia 1 “Chiambretti Muzik Show” e ha dedicato tutta la serata a Laura. All’infuori di parlare di sè e di questi due anni di pausa, ha presentato all’Italia e ai fans il suo album e si è esibita con la sua band cantando quattro nuove canzoni estrapolate dal suo ultimo lavoro: “Bastava”, “Benvenuto”, “Non ho mai smesso” ed infine “Le cose che non mi aspetto” intrecciando in quest’ultima esibizione la lingua spagnola con quella italiana. A metà serata Laura ci ha regalato un duetto con Pino Daniele, esibendosi con “Quando”, singolo preso da “Io canto”, album che ha dato poi un enorme successo con il suo concerto allo stadio San Siro il 2 Giugno 2007.

Non solo i media hanno dedicato la giornata al ritorno della cantante: il settimanale Vanity Fair le ha dedicato la prima pagina (vedi N°45 del 16/11/2011), con all’interno un’intervista dove Laura si racconta più da vicino di questi due anni, parla di sua sorella e del suo amore con il suo chitarrista Paolo Carta; alla domanda: “Lavorare insieme fa bene alla coppia?” lei risponde: “ Nel nostro caso facilita le cose” e continua “ a me l’ispirazione viene alle due o alle tre di notte, non è che posso chiamare uno da fuori e dirgli “Vieni subito componiamo” e quando è mancata mia nonna ho scritto “Invece no” e Paolo ha composto la musica quel momento l’insieme è stato uno dei più intimi della nostra vita”.

Ora che Laura è tornata e che ci ha donato il suo regalo, sicuri del suo ennesimo successo, non resta che augurarle l’arrivo di un figlio: il progetto più grande.

 

http://www.youtube.com/watch?v=xIDTFHuz9N0

 

Maria Vittoria Di Reda

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.