ALTEZZOSE

Nel centro delle città si vedono spesso sfrecciare varie bellezze. Sono ragazze pimpanti, allegre, vispe, che si reputano bellissime, sorridenti che vogliono avere davanti a sé il tappeto rosso. . Fanno sentire i loro tacchetti sul selciato e come vedono una donna più anziana accelerano il passo, la scavalcano con aria boriosa, battono di più i tacchi. Molte donne anziane avvolte da quel clima di superiorità come sonnambule si nascondono in un portone, in un negozio in attesa che la donna giovane di turno vanitosa passi oltre. Le donne giovani si rivelano altezzose, insidiose capaci di qualsiasi bassezza e atteggiamento maleducato. Loro hanno scippato la corona della bellezza, si reputano fortunate. Spesso alcune donne anziane che camminano per strada sono costrette ad abbassare la testa o a giocare di anticipo e dileguarsi per evitare il solito preciso atteggiamento invadente. Alcune donne anziane che vivono una vita sottotono si sentono umiliate, si sentono mancare la terra sotto i  piedi, avvolte nel disappunto. Si sentono come impure, indegne.

In fondo poi si scopre che le giovani belle non sono belle fino in fondo. Pagano molto per lifting creme di bellezza costose, per abiti alla moda. Molte per seguire la moda a tutti i costi si conciano in modo indegno e inopportuno. Si fanno gonfiare le labbra fino all’inverosimile,  usano cuscinetti per i fianchi, reggiseni imbottiti, lenti  a contatto colorate, calze a rete, scarpe con rinforzo, usano trucchi pesanti, abiti rivoluzionari e provocanti, creme snellenti, decorazioni sontuose, camicette scollate. Prima di uscire usano tutto un rito. Si colorano  i capelli di blu e di celeste con sfumature di vari colori. Non seguono mode convenzionali e classiche. Poi una volta uscite camminano lente  e si dondolano, vanno  a rilento per farsi ammirare. Le donne ornate di cose semplici sono considerate orribili, fuori dal tempo, sono da sorpassare con passo svelto.

Molte ragazze prima di coricarsi si devono smontare, ossia togliere i vari orpelli, orecchini, stivali, lenti a contatto colorate, parrucche, borchie, pendenti ecc. si tratta di bellezze costruite, arricchite non naturali.

Molte sarebbero più appetibili se si mostrassero nella loro veste naturale. Tanta altezzosità non serve, un giorno anche loro invecchieranno e troveranno altre giovani donne disposte a snobbarle e capiranno finalmente che certi comportamenti non fanno certo piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.