Banche

Negli ultimi tempi sono sorte molte nuove banche e istituti di credito, mentre molte hanno rivelato evidenti segni di crisi e cedimenti. Molte hanno chiuso battenti. In Italia è molto sentito il risparmio e molti sono quelli che hanno un conto in banca o alla posta. Diventa cruciale, fondamentale trovare una banca solida, perfetta, onesta, precisa, responsabile . L’esercizio del credito è da sempre una materia complessa come una matassa, intricata come una telenovelas.

Molte banche, per fortuna non tutte, tendono praticamente  a fare pressione sul cliente affinchè si dia da fare con fondi di investimento, fondi europei, titoli negoziabili. Il cliente viene incitato a fare operazioni e investimenti rischiosi che garantiscono un maggior guadagno e maggiori interessi. Spesso si tratta di una pressione ossessiva, pesante dove non vengono spiegati nel dettaglio i rischi . il cliente si deve immaginare da solo le conseguenze di una manovra errata. Molti hanno fatto, dietro suggerimento, degli investimenti che si sono rivelati fallimentari non hanno guadagnato nulla e in alcuni casi hanno intaccato il capitale stanziato per l’investimento.  Praticamente sono andati sotto perdendo liquidità e azioni.

In alcuni casi sono i direttori stessi a invogliare, a convocare, telefonare magari con la scusa delle condoglianze per la perdita di un caro. Hanno finto di essere umani, cordiali, amici. Molti riluttanti sono stati convinti con frasi altisonanti, rassicuranti. Alcuni hanno accettato distrattamente, hanno concesso fiducia, si sono lasciati trascinare dall’idea del guadagno   e si sono ritrovati le finanze dimezzate se non azzerate.

Molti clienti hanno scosso la testa scettici percependo l’allarme  e sono stati guardati male. Ogni occasione è buona, per molti istituti, per proporre azzardati investimenti. Non è accettabile diventare lo zimbello di una banca.

Per fortuna ci sono banche secolari, serie che non hanno simili comportamenti e hanno con i clienti abituali un rapporto speciale e piacevole. Anche la posta, il banco posta è ottimale per depositare i propri risparmi che sono sempre più sudati e sempre meno.

 

Ester Eroli