Inseguire

Negli ultimi tempi si è spalancato davanti ai nostri occhi lentamente ma in modo consistente   e strano l’universo femminile. Spesso è bastato un gesto anche distratto per farci capire molte cose. Gli sguardi acuti e perversi delle donne, anche sconosciute, ci hanno raggelato. Tanta ostilità manifesta verso una sconosciuta non ha senso. Si ripone fiducia in qualche donna che poi mostra la sua spietatezza la sua voglia di annientarci, di sopprimerci. Le donne si rivelano meschine anche nelle cose di poco conto, ma solo verso altre donne. Di proposito si mettono di punta per demolire le altre, le accusano  di  tutto di avere un aspetto orribile di essere brutte. Non arretrano mai nel loro proposito distruttore. Spesso il loro comportamento fa rabbrividire. Sono capaci con la loro rivalità insidiosa a spazzare via il destino di famiglie unite che per colpa loro si frantumano. Portano nella famiglie del marito rancore, rabbia, gelosia. Spesso inseguono le loro vittime, le perseguitano per poi attaccarle in modo decisivo per finirle. Nella loro persecuzione sono veloci, accurate, forti, mai agitate, si scagliano con decisione in modo divertente, con il sorriso sulle labbra. Cercano di sorridere ma si vede che ribollono di rabbia e invidia. Di solito sono donne egocentriche che vogliono predominare e stabilire le regole. Vogliono la supremazia, il primato, essere adorate. Si intromettono anche nella vita privata e personale delle cosidette rivali ossia quelle che loro reputano tali. Si intrufolano persino tra le pieghe del dolore.

Spesso ci capita di andare nella stessa farmacia e vedere che una donna ci ha preso di mira, senza nemmeno conoscerla, ci ostenta, mostra gli anelli, ci guarda con aria di superiorità oppure in uno studio medico dove la segretaria sembra fare a gara con noi per gli abiti e le scarpe senza averle dato spago.

L’unica soluzione è essere superiori, non serve fare ironie o mostrarsi in collera. Del resto basta cambiare negozio, farmacia il peggio è loro che perdono clienti.

 

Ester Eroli