Le ville della perla del lago di Como

Le ville della perla del lago di ComoEsiste una piccola cittadina pittoresca, lontano dal caos cittadino, definita la perla del lago, che sorge proprio dove i due rami del lago di Como si formano. E’ una comunità montana famosa per la sua posizione strategica. E’ una vasta zona che comprende dolci colline, un lago, montagne visibili come le Alpi e quindi i turisti possono veramente spaziare e godere di tutti i paesaggi. Nel borgo troviamo anche meravigliose ville. La più bella in assoluto è Villa Serbelloni del cinquecento, costruita al posto di un antico castello raso al suolo intorno al trecento, più volte rimaneggiata nel corso dei secoli, che ospitò personaggi illustri come Silvio Pellico, Alessandro Manzoni, Leonardo da Vinci. E’ possibile visitare il giardino ricco di vegetazione come boschetti, alberi secolari, piante rare e orientali, roseti, fiori particolari e il convento dei Cappuccini. La villa con le sue decorazioni offre spesso ospitalità a convegni internazionali di alto livello e di vario genere. Un’altra villa degna di nota è Villa Melzi realizzata nell’ottocento in perfetto stile neoclassico ricca di reperti antichi come un’urna etrusca, sculture egizie, e sede di un piccolo museo archeologico tra cui troviamo una testa attribuita a Michelangelo. La villa sul lungolago è circondata da un parco che è esempio del tipico giardino all’inglese, realizzato livellando i terreni circostanti allo scopo di far sembrare il parco più grande delle sue dimensioni. Nel centro storico, fra i vicoli e scalinate, troviamo la chiesa di San Giacomo, la più importante, che conserva varie opere tra cui un crocifisso romanico. Nella frazione vicina di monte San Primo troviamo una elegante stazione sciistica con piste e discese fenomenali. Nel vicino poi santuario del Ghisallo si può visitare il museo del ciclismo. Nei ristoranti della zona, in un panorama suggestivo, si possono gustare i piatti tipici: la polenta cotta con burro e formaggio locale, il pesce persino, il risotto ai carciofi. Gli innamorati possono fare anche delle mini crociere sul lago con moderni e lucenti traghetti.

 

Ester Eroli