Pagamento

Ai giorni nostri ci rendiamo conto che tutto è cambiato rispetto al passato. Gli uomini sono sempre più disumani fino alle lacrime, carnali, attaccati ai soldi, al sesso, al potere come degli idioti. Con stizza ci rendiamo conto che sono sempre meno umani e comprensivi. Un uomo per stare sulla cresta dell’onda e dimostrare di essere virile è capace di tutto. Si mostra per questo arrogante, presuntuoso, farfallone e quindi immaturo. Cerca di attaccare discorso solo con le donne belle e per battere la concorrenza dei rivali si mostra fin troppo disponibile. Fingono di essere attratti dalla donna di turno solo per circuirla, ma in realtà nella testa c’è spazio anche per le altre, per altre avventure. Tutti gli uomini seguono la stessa strada del corteggiamento, sono storie che si ripetono all’infinito. All’inizio tutto è elettrizzante poi svanisce l’attrazione.

Negli ultimi tempi va di moda per fare impressione su una donna molto bella e vistosa anche sconosciuta di pagarle qualcosa a sua insaputa, ad esempio un caffè, il biglietto di ingresso a una mostra, un vestito, un mazzo di fiori, un dolce, un aperitivo, una pizza . Molte donne belle sono abituate a ricevere doni inaspettati anche per la strada da perfetti sconosciuti. Ci sono padri di famiglia che magari non comprano un giocattolo al figlio piccolo piangente e desideroso di quel gioco e poi pagano la colazione a una collega, a una sconosciuta appena vista in un locale di cui non sanno nulla di preciso. Gli uomini amano fare colpo, farsi notare per battere la concorrenza. Per conquistare una donna bellissima sembra che non ci siano alternative. Tutti gli uomini spesso si concentrano su una sola donna, magari in un piccolo centro, e la riempiono di attenzioni, magari perché è bella, simpatica, aperta, sorridente, maliziosa, audace.. Ci sono donne belle che ricevono cioccolatini a casa, hanno gli sconti dal macellaio. Alle donne belle si paga tutto, anche i capricci. Spesso si nota come un uomo offra qualcosa  anche a una donna accompagnata, senza rispetto, come se la si volesse letteralmente strappare dalle mani dell’altro che potrebbe essere marito, amante, padre, fidanzato, fratello, cugino. Ormai certi comportamenti non scandalizzano più. Si spoglia una donna con gli occhi anche se accompagnata in pubblico, senza ritegno.

Il problema è solo delle donne brutte che non solo si devono pagare tutto quello che desiderano, ma negli ultimi tempi devono pagare cene e pranzi ai loro accompagnatori occasionali.

 

Ester Eroli