Vederci doppio

Spesso può capitare di vedere doppio, di vedere oggetti e immagini sdoppiate ma solo per qualche tempo. Il problema della diplopia è più diffuso di quanto si pensi e colpisce ampie fette di popolazione. E’ un disturbo della vista che prevede visioni doppie e che viene spesso sottovalutato specie nei bambini. In alcuni casi si tratta di un fenomeno solo monoculare che colpisce un solo occhio per qualche tempo e non si da peso. Questa anomalia invece può essere la spia di gravi problemi di salute.

Le cause sono molteplici come problemi alla cornea, alla retina, ai muscoli. Il problema può dipendere da motivi neurologici, dallo strabismo o da difetti refrattivi o problemi di infiammazioni e del sistema immunitario. Il fenomeno è accompagnato, non sempre, da bulbi sporgenti, palpebre abbassate, nausea, mal di testa, dolore persistente agli occhi. Le variabili sono molte.

Lo sdoppiamento della immagine può dipendere da diabete, sclerosi, ipertensione arteriosa, paresi, tumore al cervello.

Nel caso di distacco di retina, sovente dovuto a un urto come un incidente ecc, o per eccessiva miopia, allo sdoppiamento saltuario delle immagini visive si può vedere ogni tanto l’arcobaleno.

Sono fatti che spesso le persone ignorano o sottovalutano specie nei bambini che si pensa che dicono tanto per dire. Occorre fare accertamenti specifici e visite approfondite specialistiche.

I trattamenti farmacologici sono i migliori ma nei casi più gravi si interviene anche con la chirurgia che ha fatto passi da gigante.

 

Ester Eroli