Vip in primo piano

Vip in primo pianoL’estate è  alle porte e ormai già si pensa a come trascorrere le vacanze in completo relax.  La meta preferita dagli italiani è e rimane sempre il mare. Quali saranno le letture degli italiani sotto l’ombrellone? Solitamente si legge un po’ di tutto dai quotidiani, ai romanzi d’avventura, ai gialli, ai tascabili economici  e via dicendo.  Spesso per noia, per rilassarsi con letture meno impegnate, per curiosità si leggono delle riviste leggere dedite il più delle volte al gossip, al pettegolezzo su scala anche internazionale.  E’ possibile leggere le mete preferite dei vip, le loro ultime fiamme, i loro incontri notturni in locali alla moda, le loro preferenze in fatto di moda.  I commenti sui costumi da bagno, sulla sinuette delle donne dello spettacolo abbondano su queste riviste, dove le donne vengono anche messe a confronto. E’ anche possibile trovare commenti sugli abiti da sera, sulle acconciature delle stelle del cinema nostrano e d’oltralpe. Il quadro che emerge è quello di un mondo vip gaudente che si abbronza sulle spiagge esclusive della Sardegna o di Ibiza, che si gode la vita in locali meravigliosi e lussuosi. Le relazioni sentimentali descritte hanno la durata delle saponette, gli scandali e i tradimenti nel periodo estivo si accentuano.  Molti attori vengono “beccati” in fragranza di reato ossia abbracciati con la nuova amante di cui tutti ignoravano l’esistenza.  Altre attrici vengono fotografate quasi nude, in topless su barche da sogno che costano svariati miliardi. Noi che stiamo sdraiati al sole nel nostro angolo ci sentiamo a disagio. In fondo noi chi siamo se non piccole formiche che vivono appartate senza notorietà, senza lustro, senza successo. Sicuramente è piacevole essere inseguiti dai fotografi, essere ammirati dalla gente per le strade, essere richiesti e invitati a feste vip. C’è gente giovane che darebbe l’anima per essere in vista, in prima linea sulla passerella dello spettacolo, per essere notata e osannata. Noi poveri diavoli continuiamo a stare in disparte in una località di mare poco rinomata, con le nostre umili  e semplici vite, semplici spettatori del tempo che passa. La nostra vita ci sembra banale, monotona, insipida e noi ci sentiamo una nullità. I nostri abiti ci sembrano fuori moda eppure la nostra potrebbe essere ancora considerata una vita autentica, che punta all’essenziale, reale. L’importante è accettarsi e accettare gli altri per quello che sono. Il mondo dorato dei vip possiamo ammirarlo ma non serve imitarlo, perché ognuno ha il suo destino, le sue soddisfazioni piccole e grandi che siano.

 

Ester Eroli