Il fascino dei viaggi in treno nel mondo

Il fascino dei viaggi in treno nel mondoDa sempre il treno ha avuto un significato simbolico nell’immaginario collettivo ed è stato protagonista di musiche, ballate, canzoni, quadri, poesie. Il treno rappresenta l’emblema stesso del viaggio. Il treno forse è il viaggio per eccellenza. Il viaggio in treno rappresenta una esperienza unica, consente di vedere il paesaggio, di ammirare paesi e città nel dettaglio. Il viaggio in treno ha un fascino maggiore di uno fatto in aereo, in nave, in automobile. Con l’auto si può essere stanchi dopo ore di guida, la nave ci può procurare il mal di mare, l’aereo ci può spaventare con i suoi vuoti d’aria. In passato la maggior parte dei viaggi si facevano in treno. In Giappone esistono treni super veloci, altamente tecnologici che ci stupiscono per i loro comfort e che collegano un capo all’altro del Paese. Anche la Russia ha sperimentato treni molto moderni. La società Ave spagnola negli ultimi tempi sta diventando sempre più importante, è praticamente in espansione a livello mondiale. L’Ave seduce con i suoi orari flessibili, i suoi sconti per coppie e gruppi, i suoi menù della cabina ristorante, i suoi snack bar, le sue promozioni periodiche, per gli intrattenimenti dei bambini, la connessione quasi gratuita a internet, i suoi sconti per eventi culturali come mostre, per le tariffe ridotte per musei. Le linee sono molte e si dirigono anche a sud del paese. Abbiamo la super veloce Madrid-Valencia, Madrid-Barcellona, Madrid-Siviglia, che arriva direttamente nel cuore della Andalusia, la Barcellona-Siviglia, la Cordoba-Malaga, che comprende ben otto gallerie e numerosi viadotti. Alcune linee interne raggiungono molti altri centri culturali spagnoli. Abbiamo collegamenti con Tarragona, Saragozza e altre città spagnole. L’alta velocità spagnola raggiunge gli oltre trecento km orari. I treni sono confortevoli, puntuali, puliti. Un viaggio in treno ha ancora il suo fascino, nonostante la concorrenza con altre forme di comunicazione moderna.

 

Ester Eroli