Roncologia

Molte persone hanno un punto in comune di notte tendono a russare, rendendo la vita poco attraente al proprio partener. Alcuni russano saltuariamente altri in modo abituale.  Molti preferiscono non parlare di questo disturbo che li contraddistingue in modo emblematico. Non vogliono parlare della propria intimità. Molti fanatici del controllo si trovano spiazzati a dover ammettere di avere questo strano disturbo del sonno che disorienta. Di solito gli uomini che ne sono colpiti evitano l’argomento. Tuttavia è difficile non tenerne conto visto che il giorno dopo chi russa la notte appare stanco, assonnato, apatico, incapace di concentrarsi sul lavoro. Molti uomini negano da veri bugiardi di avere il problema, irritati come sono e colpiti nell’amor proprio.

Per risolvere il disturbo del sonno molti ricorrono a specifiche tecniche di respirazione e alla ginnastica Yoga o ai cerotti nasali o a braccialetti dotati di sensori acustici . Negli usa si ricorre a pacesmaker.  La cosa migliore non è usare mascherine ma la pratica quotidiana del controllo del respiro. Bastano 15 minuti di esercizio al giorno di controllo del respiro. Bisogna respirare con il naso non con la bocca, concentrarsi nella respirazione, usare delle mentoniere per evitare di aprire la bocca che si vendono in farmacia, imparare a respirare con il diaframma, interrompere ogni tanto la respirazione, usare per aiutarsi uno spray nasale salino. Un accorgimento potrebbe essere quello di rialzare il cuscino di dieci centimetri, di fare esercizi e di dormire su un fianco piuttosto che supini. Ci sono rimedi naturali come le tisane verdi alle erbe, come evitare la polvere, gli spray a base di pino, eucalipto, salvia, ortica. Si dovrebbe evitare l’aria secca. La cosa migliore è la rieducazione respiratoria. Bisognerebbe indagare sulle cause, infatti il disturbo può dipendere da ipertensione e problemi cardiaci o problemi del setto nasale. Può aiutare sicuramente la dieta. Si deve far uso di verdura, frutta evitando alcol e fumo. Si dovrebbe fare una sana attività fisica specie all’aperto.

Una vera realtà scientifica è l’istituto di Roncologia situato a Roma nel quartiere Trieste. L’istituto studia la patologia, la sua gravità, studia le cause e le conseguenze. Si occupa di una capillare campagna di informazione  e di prevenzione. Vengono studiate anche le patologie associate. Avvalendosi della collaborazione di alcune università importanti fornisce opinioni terapeutiche, cure appropriate, percorsi terapeutici e soluzioni a breve periodo.

Il disturbo, specie nei bambini, non va sottovalutato. Il sonno protegge dal cancro e se è disturbato può portare a malattie respiratorie e depressioni oltre ad attacchi di panico.

Ester Eroli

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.