Vantaggi e svantaggi delle fibre sintetiche

Negli ultimi tempi si stanno sempre più diffondendo i tessuti sintetici, usati anche per paramenti solenni e per abiti da cerimonia. Sono fibre chimiche dette tecnofibre che sono ottenute in seguito a reazioni chimiche create apposta. Le fibre artificiali sono quelle in cui la materia di partenza è una sostanza naturale, le sintetiche sono quelle che la sostanza di origine non è in natura. Questi tessuti si ottengono con la reazione di polemirazzione. Molte sono derivate dal petrolio e contengono plastiche. Ci sono molte classificazioni di tali tessuti.

Le fibre sintetiche si sono diffuse negli anni trenta in Italia e sono state prodotte da industrie specifiche.

Il loro uso ha dei vantaggi come il fatto che non si stropicciano, sono termoisolanti, resistenti, assorbono bene il calore, possono essere stampate a caldo, possono essere prodotte in serie e a basso costo . le resine sintetiche possono essere di vario tipo e prestarsi a mille usi.

Gli svantaggi sono che non si degradano e quindi inquinano l’ambiente Inoltre possono procurare in chi le usa violente reazioni allergiche. Nel tempo molti sono stati i casi di rigetto. Ci sono allergie ai coloranti che si registrano specie negli anziani e nei bambini. Ci sono persone che hanno avuto arrossamenti cutanei, eruzioni, pustole, prurito, bolle sulla pelle, infezioni di vario tipo. Per certi indumenti a pelle è meglio usare lana, seta e cotone.

 

Ester Eroli

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.