Catenella al piede

Tra le adolescenti sia italiane che straniere sta tornando di moda la catenella al piede, che andava di moda negli anni ottanta e che poi era scomparsa. La cavigliera è considerata da sempre un accessorio sexy preferito dalle dive del cinema specie americano e francese. Molte attrici la usano in oro e diamanti, altre la usano in modo più sobrio, altre con dei pendagli in pietre preziose.  Molte catenelle sono comparse nelle sfilate di moda.

Ci sono diversi tipi in oro, in pelle, con perle, perline, a forma di braccialetto o di anello, con pietre preziose, in stile indiano, in argento, brillanti, con paiette, dorate.

Possono essere  usate con i sandali, con le scarpe alte, con quelle eleganti, con le scarpe di corda, con infradito. Devono essere abbinate alle scarpe. siccome da valore all’abbronzatura meglio usare la catenella di sera. Vanno bene con tutte le scarpe. alcune sono raffinate e quando si cammina hanno un suono dolce e allegro. Essendo trasgressive meglio usarle in vacanza.

La catenella richiama l’attenzione sul piede che per questo deve essere curato con smalto lucido e perfetto, ammorbidito con creme apposite.

Di solito lanciano un messaggio, specie agli uomini. Portata al piede destro significa che si è liberi e pronti a una avventura.

Ci sono donne che le portano ad entrambi i piedi con disinvoltura.

Per molte donne, specie anziane, sono volgari in quanto in passato le portavano le donne meretrici nei bordelli.

 

Ester Eroli

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.